Consolidamento della Banca Dati New Passweb

Dal 1.01.2023, salvo ulteriori proroghe, anche nella gestione pubblica sarà attiva la prescrizione dei contributi.
Scopri come possiamo aiutarti

Consolidamento della Banca Dati Passweb.
Verificare le posizioni entro il 31.12.2022

Come previsto dalla circolare INPS 25/2020, a partire dal 01.01.2023, anche nella gestione pubblica, salvo ulteriori proroghe, sarà attiva la prescrizione dei contributi.
La sistemazione della posizione attraverso PAssWeb non sarà quindi più possibile.

La circolare INPS 25/2020 ha dato la possibilità alle Pubbliche Amministrazioni di sistemare – con le attuali modalità operative – le posizioni in Banca dati Passweb fino al 31.12.2022.
A partire dal 2023 occorrerà inviare i flussi di denuncia a variazione. E’ importante pertanto, fino a fine anno, correggere gli errori presenti e sistemare le posizioni assicurative.

Perché è importante verificare le posizioni assicurative entro il 31.12.2022?

.01

La regolarizzazione dei contributi

Le Pubbliche Amministrazioni potranno continuare fino al 31 dicembre 2022, con le attuali modalità, a regolarizzare i contributi non versati per tutte le casse EX INPDAP.
Il decreto milleproroghe ha previsto per le pubbliche amministrazioni la non applicazione fino al 31.12.2022 delle sanzioni e degli interessi sulla contribuzione non versata.

.02

Le modalità operative

Una volta attiva la prescrizione non si potrà più operare secondo le attuali modalità, ma solo tramite flusso uniemens lista pospa. L’invio dei flussi, prima di alimentare la posizione, sarà sottoposto a controllo della sede che, qualora non riscontrasse il versamento corrispondente, chiederà all’Ente datore di lavoro documentazione probante .

Come può aiutarti lo Studio Naldi?

Progetti di sistemazione posizioni assicurative

Lo studio si rende disponibile ad effettuare progetti di sistemazione, analizzando le posizioni e definendo con l’ente le priorità.
Questo permette alle Amministrazioni di avere un quadro chiaro e definito delle posizioni dei propri dipendenti, potendo, con semplicità e rapidità, effettuare valutazioni, definire le prestazioni e rispondere a richieste da parte di inps o di altre Amministrazioni.

Comunicazioni ai dipendenti

E’ possibile organizzare incontri con i dipendenti al fine di sottolineare l’importanza della verifica della propria posizione, ponendo l’attenzione sulle verifiche più importanti da effettuare e sulle modalità di Richiesta di Variazione della propria Posizione Assicurativa.

Pratiche previdenziali

Progetto Sistemazione delle posizioni per AIMAG SPA

Leggi di più

Per AIMAG S.P.A. – Ente non classificato come Pubblica Amministrazione ex dlgs 165/2001 – ci siamo occupati della sistemazione delle posizioni di tutto il personale in servizio, prima del termine di prescrizione fissato dalla Legge. Ad oggi tutti i dipendenti in servizio per Aimag s.p.a hanno una posizione assicurativa corretta e l’Amministrazione può rispondere alle richieste che gli pervengono in maniera veloce e semplice.

Pratiche previdenziali

Progetto Sistemazione delle posizioni per UNIONE ROMAGNA FAENTINA

Leggi di più

Per l’Unione faentina il progetto ha coinvolto 265 dipendenti e ciò permette, ad oggi, all’Ente, di rispondere in maniera solerte e senza intoppi alle richieste che gli pervengono da Inps, da altre PA o da parte dei dipendenti stessi, ad esempio in caso di pensionamento.

Formazione

Comune di Seriate: progetto in corso

Leggi di più

E’ stato avviato un progetto di sistemazione delle p.a. di tutti i dipendenti. il Comune ha scelto di gestire in affiancamento con il nostro studio alcune pratiche al fine di formare il proprio personale interno, altre posizioni sono state affidate al nostro studio in outsourcing al fine di sistemare tutte le posizioni entro il 31.12.2022.

Pratiche previdenziali

Servizio associato gestione del personale Comune di Bondeno

Leggi di più

Nel 2017 L’associazione ha promosso un progetto di sistemazione e informatizzazione della documentazione previdenziale. Tale progetto, realizzato con il nostro studio, ha permesso in questi anni un alleggerimento del lavoro dell’ufficio previdenziale. Sono state sistemate più di 220 posizioni assicurative.

Circolare INPS n. 25 del 13/02/2020