Riforme in corso: riordino in arrivo per 20mila interpelli

Riforme in corso: riordino in arrivo per 20mila interpelli

Fra le novità attese dal decreto che dovrà rinnovare la materia fiscale, dando attuazione alla delega di riforma, vi è il nuovo assetto del diritto di interpello con la riduzione delle tipologie a cinque. Resta l’interpello “ordinario” per acquisire, in via preventiva, il parere dell’Agenzia delle Entrate su  fatti o situazioni di interpretazione incerta.

(Fonte Il Sole 24 ore – pag. 5)