Prescrizione dei contributi, differimento al 01/01/2020

È uscita la newsletter n. 14 di dicembre 2018: “Prescrizione dei contributi, differimento al 01/01/2020”

Era già nell’aria da tempo ma solo oggi l’INPS, con circolare n. 117 del 11.12.2018,  ha ufficialmente differito al 01/01/2020 l’entrata in vigore delle disposizioni di cui alla circolare n. 169 del 15/11/2017 in materia di prescrizione dei contributi.

Sarà quindi ancora possibile per l’anno 2019 procedere alle regolarizzazioni contributive per periodi di lavoro non assistiti da corrispondente versamento di contribuzione, con le modalità di calcolo ad oggi vigenti. Solo dal 01/01/2020 saranno applicate le disposizioni e i criteri di cui all’art. 13 della legge 1338/1962 (costituzione di rendita vitalizia).

Si ricorda che la prescrizione contributiva interviene in caso di OMESSO versamento contributivo. Il dipendente potrà sempre verificare e chiedere la correzione di eventuali discordanze presenti nell’estratto conto per periodi comunque coperti da contribuzione ma non presenti in banca dati Passweb.